Archivi tag: bambini

Incontri di novembre #1

INCONTRO CON L’AUTORE
Angelo Polimeno, parlamentarista del Tg1
venerdì 6 novembre 17.30
Biblioteca dell’istituto Telesi@

Non chiamatelo euro” ed. Mondadori

coordina l’incontro il giornalista Gabriele PAstore

la libreria sarà chiusa nel pomeriggio per allestire il banchetto con i libri dell’autore presso la fondazione.

L’incontro è patrocinato da
-Comune di Telese Terme
-Pro Loco Telesia
-Università degli Studi del Sannio


bambini in libreria con la scuola picGRUPPO DI LETTURA 8/10 anni
sabato 7 novembre ore 15,00

Porta il tuo libro preferito!
per informazioni e iscrizioni:
0824/940674

 



COCCOLE LETTERARIE
,

leggiamo insieme un bel libro…per un viaggio ricco di emozioni!

Il laboratorio rivolto ai bambini dai 3 ai 5 anni accompagnati da mamma e papà ( o uno dei due) è a cura delll’ Associazione Esagono-Clinica, Formazione e Ricerca in Psicologia in collaborazione con Libreria Controvento

 Orario: dalle 16.30 alle 18
Date: sabato  7-14-21-28 novembre
Costo: € 8 ad incontro
PRENOTAZIONE NECESSARIA :
0824/940674
posta@libreriacontrovento.it
whatsapp 3273338694
Un pomeriggio dedicato alle coccole: ascoleteremo una bella storia e daremo voce alle emozioni in modo creativo, i bambini realizzeranno poi un lavoretto speciale fatto con il cuore e con le mani. 


incontro con l’autore
MARCO MARSULLO
mercoledì 11 novembre ore 18.30
Fondazione Gerardino Romano Telese Terme
I miei genitori non hanno figlied. Einaudi

la libreria sarà chiusa nel pomeriggio per allestire il banchetto con i libri dell’autore presso la fondazione.

“Ci sono figli di colleghi di mia mamma più bravi di me in qualsiasi cosa, più educati, meglio pettinati, meglio vestiti, più svegli, affettuosi. Ci sono figli di colleghi di mia mamma che, forse, sono anche più figli di mia mamma rispetto a me”. Un diciottenne prende la parola e fa a pezzi il mondo degli adulti, e i propri genitori, smascherando la fragilità di una generazione che non è mai davvero cresciuta. Del resto i genitori sono uguali ai bambini, bisogna prenderli come vengono. Una commedia divertente, corrosiva e tenera, sghemba come tutte le famiglie, dove bisogna adattarsi “l’uno alla forma sbagliata dell’altro per non sparire del tutto”.


gruppodilettura.testata.scarpe.250
GRUPPO DI LETTURA 15/18

lunedì 30 novembre ore 14.30

per informazioni 0824/940674


parleremo di
:
-Il Budda delle periferie, di Anif Hanif Kureishi
-Il primo uomo, di Albert Camus
-Ci vediamo a Venezia di Suzanne Ma
-Memorie di una ragazza perbene si Simone de Beauvoir
-Il signore delle mosche di William Golding
-Il giovane Holden di J.D. Salinger
-L’evoluzione di Calpurnia di j. Kelly
-Io sono Malala di Malala Yousafzai
-A un cerbiatto somiglia il mio amore, e Qualcuno con cui correre di -D. Grossman
-La ragazza dello sputnik di. H. Murakami
-La sottile linea scura, di Joe R. Lansdale
-Stargirl di Jerry Jerry Spinelli
-Questo è tutto di A. Chambers
-i piccoli maestri, di Luigi Meneghello
-Io partigiana di L. Menapace


il primo uomo libreria controvento albert camus bompianiGRUPPO DI LETTURA ADULTI
giovedì 26 novembre ore 20.00

IL PRIMO UOMO
di Albert Camus
ed. Bompiani

Per saperne di più sul libro e l’autore guarda questo video a cura di Rai Letteratura

Per informazioni  0824/940674

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail

George, di Alex Gino recensione di Eleonora del gruppo di lettura

George Alex Gino recensione di Eleonora libreria Controvento E’ appena uscito per Mondadori Ragazzi «George» di Alex Gino, pensato per raccontare la transessualità agli adolescenti.
In fondo all’articolo, altri link e approfondimenti.

Con i ragazzi del gruppo di lettura abbiamo avuto l’opportunità di leggerlo in anteprima
Eleonora, 17 anni, lo ha recensito per noi.
***
Ho avuto la possibilità, con il gruppo di lettura della libreria Controvento,
di leggere in anteprima le bozze di George, il romanzo di Alex Gino edito da Mondadori.

George è la storia di un bambino, George appunto, che inizia a scoprire il suo corpo e a sperimentare di conseguenza i primi dubbi; non si trova infatti a suo agio nel suo corpo perché sente di essere una bambina.
Il suo più grande desiderio è quello di vestirsi da femmina, di essere chiamata Melissa, di poter essere semplicemente “sé stessa”, ma ha paura di ciò che potrebbero pensare i suoi amici e soprattutto la sua famiglia.

In questo libro, Alex Gino affronta un tema estremamente attuale e condivido in pieno la sua scelta di vederlo attraverso gli occhi ingenui e speranzosi di un bambino.
Inoltre mi è piaciuto e trovo molto originale il fatto che per tutto il libro il narratore si riferisca a George al femminile, come a voler trasmettere il modo in cui lui stesso si percepisce.

Il vero punto di forza del romanzo, però, si trova secondo me nella delicatezza con la quale sono espressi i sentimenti e nell’intensità dei legami affettivi fra i personaggi.
È tenero, anzi, è tenera George quando ha paura di rivelarsi agli altri e cerca da sola la propria identità nelle riviste femminili.
È dolce la sua amica che non solo accoglie il segreto di George senza esitazione, ma lo incoraggia anche e lo aiuta quando alla recita scolastica vuole interpretare il ragno Carlotta invece di un personaggio maschile.
È coraggiosa la mamma quando infine accetta con amore l’identità del figlio e supera la paura del giudizio altrui.
Ed è meraviglioso il fratello maggiore di George che, descritto inizialmente con tutti gli
stereotipi di un adolescente pigro e un po’ svogliato, rivela invece di possedere una sensibilità fuori dal comune.

I personaggi sono credibili e ben costruiti, così come è verosimile il candore con cui George viaggia alla ricerca del suo essere.

Una pecca può essere costituita dal linguaggio forse fin troppo semplice, adatto certamente alla giovane età dei protagonisti, ma che può far apparire il libro un po’ banale ai lettori della mia età. (Eleonora ha 17 anni ndr)

A parte questo, George è comunque una lettura piacevole e molto scorrevole che consiglierei a ragazzi e ragazze che entrano nell’adolescenza e iniziano il viaggio alla scoperta di sé stessi e della propria identità.
Eleonora Fonzo, 17 anni

Approfondimenti
Pagina Mondadori con recensioni di bibliotecari, esperti di letteratura per l’infanzia, educatori, traduttori, ed esperti di gender studies
Internazionale: Matteo Colombo, traduttore del libro, ci racconta di come ha lavorato con le parole
La 27esima ora articolo di approfondimento con contributi di Paolo Valerio, professore di Psicologia clinica all’Università Federico II di Napoli e presidente dell’Osservatorio Nazionale sull’Identità di Genere,

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail

Tam Tam Percussioni dal mondo, laboratorio per bambini

testata TAM TAM laboratorio di percussioni libreria Controvento Telese Peppe SanninoTam Tam Percussioni dal mondo
laboratorio per bambini dai 6 anni
consigliato anche ai bambini con la sindrome di Down
a cura del maestro Peppe Sannino

DATE:
sabato 3 ottobre 16.30
sabato 10 ottobre 16.30
sabato 17 ottobre 16.30

COSTI
€ 10 a lezione
3 lezioni: € 25

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
0824/940674
posta@libreriacontrovento.it

continua a leggere

Faremo un viaggio avventuroso e divertente per le strade della musica di tutto il mondo al ritmo dei #tamburi !
Andremo fin giù nel cuore dell’ Africa, e poi a Cuba, in Brasile, e forse azzerderemo qualche passo di danza al ritmo di Cha-cha, mambo, rumba…
Giocheremo con #armonia, #melodia e #ritmo, mooolto ritmo 😉 ma soprattuto, ci divertiremo tantissimo!

————————–—————-
PEPPE SANNINO
Nato a Cercola (Na) il 05/11/1959, comincia a dedicarsi allo studio delle percussioni all’eta di 15 anni; nel 1982 consegue il Diploma di Solfeggio e Teoria Musicale presso il Conservatorio “Cimarosa” di Avellino.

Nel 1985 studia percussioni brasiliane a Toronto (Canada) con il maestro Larry Borg (percussionista di Steve Wonder), nel 1988 a New York con il maestro John Amira percussioni caraibiche ed afrocubane ed a Roma con il maestro Roberto Evangelista tamburi rituali cubani.

Da anni abbina una intensa attivita didattica a collaborazioni con i maggiori nomi della musica italiana.

Nel 1998 fonda il “Peppe Sannino Latin Jazz quintet”, che suona nelle maggiori rassegne di jazz campane e non solo.

Dal 2006 e endorser MEINL.

Dal 2008 porta avanti un progetto musicale denominato “Onde di Terra” che sfocera poi nel 2011 nell’uscita con etichetta Obliqua del disco omonimo.

COLLABORAZIONI:
– Nino Buonocore
– Teresa De Sio
– Tullio De Piscopo
– Pietra Montecorvino
– Eugenio Bennato
– Peppe Barra
– Enzo Gragnaniello
– Mia Martini
– Roberto Murolo
– James Senese/Napoli Centrale
– Lucio Dalla
– Daniele Sepe
– Riccardo Zappa
– Rino Zurzolo
– Francesco Bruno
– Gigi D’Alessio
– L’orchestra Italiana di Renzo Arbore
– Zizi Possi
– Joe Pass
– Billy Cobham
– Famoudou Don Moye
– Paulinho Nogueira
– Jorge Morel
Attualmente collabora con i “Popularia”

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail

7 dicembre Notte in Bianco, lettura animata e laboratorio creativo

notte in bianco michele casella libreria controvento telesedomenica 7 dicembre 11.30
NOTTE IN BIANCO

LETTURA ANIMATA e LABORATORIO
a cura di MICHELE CASELLA
età:
dai 3 anni
costo: € 10 a bambin*
prenotazione necessaria
tel 0824/940674
mail posta@libreriacontrovento.it  
whatsupp.picc.13273338694

Quest’anno a Natale, c’è un grosso problema da risolvere su nel cielo: le stelline hanno tutte preso l’influenza e nessuna di loro, compresa la cometa, sarà in grado di illuminare la notte.
Come fare? Una notte di Natale al buio non s’era mai vista prima!
A correre in aiuto di una preoccupatissima luna arrivano i Pu. Chi sono?
Volete conoscerli? Venite e lo saprete …

 Michele Casellaimg.Michele Casella
Autore, attore e regista. Laureato in Lettere Classiche presso l’Università Federico II di Napoli, ha frequentato il master in Scrittura e Produzione per la Fiction e il Cinema presso l’Università Cattolica di Milano.
Si è formato artisticamente studiando recitazione e regia con illustri docenti, approfondendo, peraltro, anche gli studi di teatro per l’infanzia.
Ha partecipato ad importanti rassegne e Festival teatrali e letterari, tra i quali Teatri di Pietra, Settembre al borgo, Festival Biblico di Vicenza, Festival dei bambini, ragazzi e sentimenti sociali.
Nell’ambito del teatro per bambini ha pubblicato Il viaggio del Girasole (Paoline 2009), Una sirena di nome Serena (Paoline 2011), Notte in bianco (Paoline 2011). Ha pubblicato, inoltre, E se mi sbaglio? (Paoline 2011), Io c’ero (San Paolo 2011) da cui sono nati il Reading teatrale e musicale con Mariella Nava e l’omonima trasmissione di Radio Vaticana.
È consulente della casa editrice San Paolo, per la quale ha curato Iride veloce come il vento (San Paolo 2012) di Annalisa Minetti, Mamma ti posso parlare di M. G. Proietti (San Paolo 2013), L’Abbraccio di Madre Elvira Petrozzi (San Paolo 2013), Sospinti dallo Spirito di S. Martinez.
Ogni anno incontra i bambini in scuole e librerie di tutta Italia per presentare i suoi libri e per tenere laboratori di teatro e scrittura creativa. Ha ideato, con l’illustratrice Francesca Carabelli, il laboratorio di scrittura e illustrazione Caro libro ti scrivo.

www.michelecasella.it

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail

13 dicembre Laboratorio di ascolto musicale per genitori e bambini 0-3 anni

laboratorio ascolto beatrice malgieri eufonia libreria controvento telese Sabato 13 dicembre ore 10.30
Laboratori di ascolto
per genitori  e bambini 0 – 3 anni
Primo incontro
con Beatrice Malgieri associazioneEufonia
costo € 5

Prenotazione
tel 0824/940674
mail posta@libreriacontrovento.it  
wp: 3273338694

photo.phpBeatrice Malgieri
Cantante e Performer
Ha iniziato molto presto lo studio del canto, approcciandosi dapprima al canto classico come mezzosoprano e sostenendo da privatista gli esami al Conservatorio di Benevento per poi approdare definitivamente al canto moderno.
Ha preso parte a numerosi percorsi di approfondimento come Cantante gospel con Bob Singleton e cantante di Musical, in più workshop curati da performers italiani e non, unendo alle competenze canore quelle di conoscenza della danza e della recitazione.
Canta in diverse formazioni, preferendo un repertorio di respiro internazionale con un occhio di riguardo al genere Swing e al Musical.
Cura la Direzione artistica dei Musical dell’Associazione Musical…e e tra i ruoli svolti:
Milly in “Sette spose per sette fratelli“;
Mrs bric in “La Bella e la Bestia“;
Satine in “Moulin Rouge“;
Velma Kelly in “Chicago“;
Fata Turchina in “Pinocchio” e molti altri in spettacoli anche di diverso genere.
Ha preso parte a n°2 Masterclass con il Foniatra Massimo Borghese di approfondimento della fisiologia del canto.
Ha frequentato percorsi formativi di Dizione e Sviluppo della Voce presso “La voce.net” di Ciro Imparato.
Insegnante di Canto e Dizione, da alcuni anni si è dedicata alla didattica della musica non solo per ragazzi e adulti ma anche per bambini, curando numerosi progetti scolastici.
Di recente ha approfondito, mediante un percorso formativo molto interessante, la teoria di apprendimento musicale per bambini da 0 a 6 anni secondo la MLT di E. Gordon.
Il suo motto: Anche un orologio fermo segna l’ora esatta due volte al giorno.(H. Hesse)
La Sua più grande passione: il Musical!

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail

#Riciclab laboratori di #riciclocreativo per bambini con Non Più Leonia

Laboratori per bambini
#RICICLAB #riciclocreativo
dai 3 anni
a cura di

QUANDO

sabato 18 e 25 ottobre ore 16.30
sabato 8 e 15 novembre ore 16.30
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
tel: 0824/940674
mail: posta@libreriacontrovento.it
3273338694


Non più Leonia
 nasce sul territorio della Valle Telesina, per sviluppare un intervento integrato sul tema specifico del riuso/riciclo dei beni.

Da un lato un percorso educativo/formativo rivolto alla comunità territoriale sul tema degli stili di vita e delle abitudini di consumo. Dall’altro la nascita di un “Parco del Riuso e della Riduzione dei Rifiuti”, dove poter portare beni usati e destinati allo smaltimento. Oggetti che possono essere rigenerati per poi essere rimessi sul mercato tramite vendita diretta o vendita con e-commerce.

La mission di Non più Leonia si ritrova in questi punti:
> contrastare e superare la cultura dell’usa e getta sostenendo la diffusione di una cultura del riuso dei beni basata su principi di tutela ambientale e di solidarietà sociale;
> promuovere il reimpiego ed il riutilizzo dei beni usati, prolungandone il ciclo di vita oltre le necessità del primo utilizzatore, in modo da ridurre la quantità dei rifuiti da avviare a trattamento e smaltimento;
> contribuire alla nascita di una struttura di gestione  del Parco formata da Giovani entro i 35 anni contrastando la disoccupazione giovanile crescente e l’emigrazione dalla Valle Telesina verso altri territori;
> sviluppare economia e occupazione dal riuso/riciclo dei beni destinati allo smaltimento.

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail

Laboratorio: Costruisci il tuo burattino!

Butattini Libreria ControventoCostruisci il tuo burattino
3 incontri
si può partecipare anche solo ad uno o 2.
laboratorio a cura di Sara Bucci
Cartapesta, colori, colla vinilica, stoffa, e tante storie da inventare!

QUANDO
sabato 28 giugno 17.30
sabato 5 luglio 17.30
venerdì 11 luglio 17.30

Età consigliata: dai 5 anni
Prenotazione Richiesta 0824/940674 whatsapp (new!): 327/3338694 posta@libreriacontrovento.it

COSTI
€ 15 a incontro, per 3 incontri sconto 10%

Sara Bucci ControventoSara Bucci, operatrice dello spettacolo di origine pugliese, si laurea a Bologna in Discipline Teatrali. Studia con registi come Vanda Monaco Werterstål, Vladimira Cantoni, Giorgio Barberio Corsetti, Claudio Longhi e lavora come attrice dal 2005 al 2011 con la compagnia Teatro dell’Otium. Nel 2010 lavora all’ufficio promozione della fondazione Emilia Romagna Teatro e alla gestione compagnie del festival Vie di Modena; nel 2013 collabora con Tabula Rasa Eventi alla segreteria organizzativa del festival AmoTe.

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail