Archivi categoria: eventi

sabato 28 chiuso per Premio Andersen!

LOGO-PREMIO-DENTI LIBRERIA CONTROVENTO picCari lettori,
sabato 28 la libreria sarà chiusa tutto il giorno.
La libraja andrà a Genova al Museo Luzzati a ritirare
il Premio Andersen Gianna e Roberto Denti come
LIBRERIA PER RAGAZZI DELL’ANNO!

Il PREMIO ANDERSEN – Il mondo dell’infanzia è il più prestigioso riconoscimento italiano attribuito ai libri per ragazzi, ai loro autori, illustratori ed editori e librai.
Promosso dalla rivista Andersen dal 1982 seleziona le migliori opere dell’annata editoriale, con un’attenzione particolare alle produzioni più innovative e originali.

“Controvento è un luogo di ritrovo attorno al quale si è generato un sistema virtuoso di cultura e sostegno per la lettura che stimola la curiosità dei bambini e non solo. Trovare chi come Filomena Grimaldi riesce a trasmettere tanta passione nell’essere libraio è uno stimolo anche per noi. Con questo premio noi editori ci impegniamo a sostenere per un anno le attività della libreria vincitrice proponendo autori, illustratori, mostre, laboratori, ecc. e dimostrare così, ancora una volta, quanto sia importante la sinergia tra librerie ed editori”.

Il PREMIO ANDERSEN – Il mondo dell’infanzia è il più prestigioso riconoscimento italiano attribuito ai libri per ragazzi, ai loro autori, illustratori ed editori e librai.
Promosso dalla rivista Andersen dal 1982 seleziona le migliori opere dell’annata editoriale, con un’attenzione particolare alle produzioni più innovative e originali.
continua a leggere…

Facebooktwitterpinteresttumblrmail

Abbiamo vinto il Premio Andersen!

LOGO-PREMIO-DENTI LIBRERIA CONTROVENTO picUna notizia speciale per tutti i lettori
il Premio Gianna e Roberto Denti, il premio Andersen dedicato alle librerie per ragazzi, è stato vinto da Controvento!!!
Con questa motivazione
LIBRERIA CONTROVENTO
Per aver saputo affiancare alle attività di una libreria grande pubblico proposte, alte e coinvolgenti, dedicate all’infanzia e all’adolescenza; costruendo in breve tempo un punto di riferimento importante per un territorio discosto, altrimenti privo di occasioni per la cultura del libro per ragazzi.”
link alla pagina del Premio Andersen.

Sono ancora tanto emozionata e agitata, arrivano telefonate, messaggi, abbracci e baci da tutti, ma ci tengo a dire che questo è un premio che abbiamo vinto insieme, io posso aver proposto incontri, libri, eventi, posso aver raccontato storie… ma la voglia di ascoltare, di partecipare, di leggere e incontrarsi… è tutta di voi lettori!
Grazie di cuore davvero.

La parte più bella del premio infatti, ha a che fare proprio con voi e vi racconto perché: Francesca Archinto, coordinatrice del Gruppo Ragazzi di AIE (Associazione Italiana Editori)  scrive: “Con questo premio noi editori ci impegniamo a sostenere per un anno le attività della libreria vincitrice proponendo autori, illustratori, mostre, laboratori, ecc. e dimostrare così, ancora una volta, quanto sia importante la sinergia tra librerie ed editori”.
Questo vuol dire che arriveranno un sacco di opportunità per tutti i lettori della Valle Telesina, teniamoci pronti! 🙂

Sabato 28 la libreria sarà chiusa perchè la libraja andrà a Genova al museo Luzzati a ritirare il premio insieme a tutti gli autori, illustratori ed editori vincitori –qui l’elenco-.
premio-andersen2016_all

Andersen_premio_logo libreria controvento

Facebooktwitterpinteresttumblrmail

Pino Aprile incontra i lettori sabato 21 maggio

Copertina evento PINO APRILE scura Libreria Controvento Telese PICCOLA

Pino Aprile autore di “Terroni
incontra i lettori di Telese Terme sabato 21 maggio ore 18.30 in libreria Controvento,
intervistato dal giornalista Gabrile Pastore
si parlerà dell’ultimo libro “Carnefici” edito da Piemme.
Leggi qui il primo capitolo
Scheda libro:
«Io so. So tutti i nomi e so tutti i fatti di cui si sono resi colpevoli. Io so. Ma non ho le prove». È il cuore di un celeberrimo atto d’accusa di Pier Paolo Pasolini pubblicato sul Corriere della Sera.
Anche Pino Aprile sa. Sa tutto quello che è stato fatto perché gli italiani del Sud diventassero “meridionali”. Lo ha appreso con stupore e sgomento, e lo ha raccontato in un libro spartiacque, Terroni, che ha aperto una breccia irreparabile sulla facciata del trionfalismo nazionalistico.

Se mancavano ancora prove, ora le ha trovate tutte, al termine di un’incalzante e drammatica ricerca durata cinque anni. E sono le prove di un genocidio. Perché è questo l’ordine di grandezza che emerge dall’incrocio dei risultati dei censimenti disposti dai Savoia (nel 1861 e nel 1871) e dei dati delle anagrafi borboniche: un genocidio. Centinaia di migliaia di persone scomparse è la cifra della strage di italiani del Sud compiuta per unificare l’Italia. Si scopre, così, di come venivano rasi al suolo paesi interi, saccheggiate le case, bruciati vivi i superstiti. Si apprende come avvenivano i rastrellamenti degli abitanti di interi villaggi, e li si sottoponeva a marce forzate di decine di chilometri, e a torture. Ci si imbatte in fucilazioni a tappeto di centinaia di persone. L’Italia “liberata” è stata nella realtà dei fatti un immenso Arcipelago Gulag, di cui ora si può ricostruire la mappa e l’organizzazione: deportazioni, campi di concentramento, epidemie.

Sono atrocità degne della ferocia dell’Isis. Per molto meno, sono stati processati e condannati ufficiali e gerarchi nazisti. Ma in Italia, invece, agli autori di quei crimini di guerra sono andate medaglie, promozioni e, talvolta, piazze e strade dedicate in quegli stessi paesi che insanguinarono. Monumenti ai carnefici.

Con pagine di rara potenza, appassionate e documentate, forte di reperti e fonti che per troppo tempo sono stati celati, Pino Aprile svela il vero volto di molti dei presunti eroi della storia Patria, ed evidenzia le ripercussioni di questa tragedia negata e cancellata.

È questa la sua opera fondamentale, la più sconvolgente e ambiziosa. Quella dopo la quale davvero non si potrà più dire: io non sapevo.

Facebooktwitterpinteresttumblrmail

Incontri per bambini sabato 16 aprile

drilla libreria controventoGRUPPO DI LETTURA 8/10 ANNI dalle 15 alle 16
Parleremo e giocheremo con il libro:
“Drilla” di Andrew Clements, ed. Rizzoli
Per partecipare:
è necessario iscriversi e acquistare il libro che è già disponibile qui in libreria con il gioco segreto da fare a casa durante la lettura
–il 16 aprile, giorno dell’incontro parlemo del libro e scopriremo il gioco di tutti i partecipanti
Perchè questo libro:
Ricordate la lettera dell’Accademia della Crusca al bambino che ha inventato parola #petaloso ? Nella lettera si consigliava di leggere un libro in cui era accaduta più o meno la stessa cosa: la storia di un bambino che inventa una parola e cerca di farla entrare nel vocabolario. E questo libro è proprio Drilla!

sogno di matteoCOCCOLE LETTERARIE ore 16.30
Il laboratorio rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni accompagnati da mamma e papà ( o uno dei due) è a cura delll’ Associazione Esagono-Clinica, Formazione e Ricerca in Psicologia in collaborazione con Libreria Controvento
Leggiamo:
“Il sogno di Matteo” di Leo Lionni Babalibri
Orario: dalle 16.30 alle 18
Costo: € 18 libro + incontro

PRENOTAZIONE NECESSARIA : massimo 10 bambini
0824/940674 posta@libreriacontrovento.it  whatsapp 3273338694

Un pomeriggio dedicato alle coccole: ascoleteremo una bella storia e daremo voce alle emozioni in modo creativo, i bambini realizzeranno poi un lavoretto speciale fatto con il cuore e con le mani.

Facebooktwitterpinteresttumblrmail

Coccole letterarie 3-6 anni

Copertina evento COCCOLE LETTERARIE Libreria Controvento Telese copia

SABATO 9 APRILE ORE 16.30
COCCOLE LETTERARIE, leggiamo insieme un bel libro…per un viaggio ricco di emozioni!
————————–————————–——————–
Il laboratorio rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni accompagnati da mamma e papà ( o uno dei due) è a cura delll’ Associazione Esagono-Clinica, Formazione e Ricerca in Psicologia in collaborazione con Libreria Controvento
Leggiamo:
Nicola passaguai” di Willis J.e illustrazioni di T. Ross
edizioni Il Castoro bambini e ragazzi

Orario: dalle 16.30 alle 18
Date: 9-16-30 aprile e 7 maggio
Costo: € 20 libro + incontro
PRENOTAZIONE NECESSARIA
0824/940674 posta@libreriacontrovento.it whatsapp 3273338694

Un pomeriggio dedicato alle coccole: ascoleteremo una bella storia e daremo voce alle emozioni in modo creativo, i bambini realizzeranno poi un lavoretto speciale fatto con il cuore e con le mani.

Facebooktwitterpinteresttumblrmail

Incontro con l’autore – Gruppo di lettura 11/14 anni

Copertina evento sito gdl Luigi Ballerini Libreria Controvento Telese copia

SABATO 2 APRILE ore 16,00

zeroDopo aver tanto amato il suo libro “Io sono zero
edito da Il Castoro bambini e ragazzi,
il Gruppo di Lettura 11/14 anni incontra finalmente l’autore
Luigi Ballerini
Anche questa volta ci viene in aiuto la tecnologia,
l’incontro APERTO A TUTTI, sarà in diretta #skype.

Luigi Ballerini libreria controvento telese termeLuigi Ballerini, medico e psicoanalista, vive a Milano con la moglie e i suoi quattro figli. Dice sempre di essere fortunato perché incontra molti giovani, sia nel suo studio professionale, sia presso scuole o centri culturali in occasione di incontri con l’autore e corsi di scrittura per ragazzi. È giornalista pubblicista, scrive di scuola, educazione e giovani su quotidiani e periodici.
Da anni pubblica romanzi per bambini e ragazzi e nel 2014 ha vinto il PREMIO ANDERSEN per il  “MIGLIOR LIBRO 9/12 ANNI”

Facebooktwitterpinteresttumblrmail

Appuntamenti di Marzo e Aprile

Libri controventoE’ uscita la nuova newsletter con gli appuntamenti di marzo e aprile:
-Piccoli orti, costruisci il tuo semenzaio laboratorio dai 5 anni
-TerraMia incontro con l’autore
-EnglishBookClub
-Gruppo di Lettura adulti
-Gruppo di lettura 11/14 anni
-Gruppo di lettura 15/18 anni
-Coccole letterarie, letture e laboratori per bambini 3-5 anni
leggi tutti i dettagli qui

 

Facebooktwitterpinteresttumblrmail

Lettori si cresce, il gruppo di lettura ragazzi incontra via skype Giusi Marchetta Einaudi editore

7 marzo COPERTINA EVENTO GDL LIBRERIA CONTROVENTO

Lunedì 7 marzo ore 17.30 il gruppo di lettura ragazzi 15/18 anni
incontra via Skype con Giusi Marchetta, autrice di
Lettori si Cresce” edizioni Einaudi.
L’incontro è aperto a tutti, ragazzi e adulti, ma particolarmente consigliato a genitori e insegnanti.

Per informazioni e prenotazioni:
0824/940674 posta@libreriacontrovento.it

Il libro:
lettori-si-cresceHanno dodici, quindici, sedici anni. Sono insicuri, confusi, hanno dubbi su tutto. Meno che su una cosa: leggere è noioso, difficile e non rende felici. Leggere, insomma, non serve a niente. I ragazzi fuggono dalla pagina scritta: le storie le trovano in tv, le informazioni su Google, e la bellezza se la cercano addosso. Pensare di poterne fare esperienza attraverso le parole che si trovano nei libri, nei fumetti, nelle riviste, è un’idea che non li sfiora neppure. Verrebbe quasi voglia di arrendersi e lasciarli andare. Oppure no. Dopo aver narrato la scuola nel romanzo L’iguana non vuole, Giusi Marchetta mette a frutto la sua esperienza di insegnante e di lettrice appassionata per raccontare agli altri insegnanti, ai genitori e anche ai ragazzi – ai quali queste pagine spigliate danno del tu – che il desiderio di leggere si può trasmettere. Certo, dire che leggere è bello, divertente, interessante, non può bastare. Servono pazienza e immaginazione. Ma l’amore per i libri può contagiare. Con un montaggio serratissimo che accosta ricordi d’infanzia, riferimenti letterari – da Dante a Hornby, da Calvino a King – ed esperimenti di didattica, Giusi Marchetta ci regala un libro intenso sui nostri ragazzi, e sul dovere che abbiamo di farli innamorare della lettura. Perché leggere, dopotutto, può cambiare la vita.

L’autrice
Giusi MarchettaGiusi Marchetta, nata a Milano nel 1982, è cresciuta a Caserta, poi si è trasferita a Napoli. Oggi vive a Torino dove è insegnante. Per Terre di Mezzo ha pubblicato le raccolte di racconti Dai un bacio a chi vuoi tu (2008), con la quale ha vinto il Premio Calvino, e Napoli ore 11 (2010). Il suo primo romanzo, L’iguana non vuole, è stato pubblicato nel 2011 da Rizzoli. Nel 2015 è uscito, per Einaudi, Lettori si cresce.

 

 

Facebooktwitterpinteresttumblrmail