I dadi di Einstein e il gatto di Schrödinger

27,00

I dadi di Einstein e il gatto di Schrödinger
CORTINA RAFFAELLO

Disponibile

Aggiungi a wishlist
Aggiungi a wishlist

Descrizione

Quando la sorprendente indeterminazione della meccanica quantistica travolse il mondo ordinato della fisica newtoniana, Albert Einstein e Erwin Schrödinger erano in prima linea nella rivoluzione. Entrambi però rimasero sempre insoddisfatti dell’interpretazione “ortodossa” della meccanica quantistica e si ribellarono a ciò che consideravano la sua caratteristica più irragionevole: la casualità. Einstein protestò con una battuta che “Dio non gioca a dadi con l’Universo”, mentre Schrödinger costruì il celebre paradosso di un gatto che era vivo e morto contemporaneamente. Ma questi due giganti non si limitarono a opporsi, cercarono di formulare una teoria onnicomprensiva che rendesse nuovamente sensato l’Universo. Il fisico Paul Halpern racconta la vicenda di come Einstein e Schrödinger abbiano cercato di trascendere gli aspetti bizzarri dei quanti, dando ai lettori spunti originali circa la storia della fisica e raccontando l’impresa di due scienziati le cui ossessioni ne hanno guidato il progresso.
ISBN: 9788860308092