LANSDALE – La sottile linea scura

13,00

LANSDALE
La sottile linea scura
EINAUDI

Aggiungi a wishlist
Aggiungi a wishlist

Descrizione

Nell’afosa estate texana del 1958, il tredicenne Stanley Mitchel, lavorando nel drive-in del padre, mette il naso in un segreto che doveva rimanere celato. Per Stanley quello è l’istante che segna la fine dell’infanzia. Il passaggio della «sottile linea scura» che coincide con la scoperta del male, l’esplosione del sesso, la presa di coscienza dell’ingiustizia in un’America dove i neri sono ancora trattati come animali. Lansdale ricrea le voci, il sapore, la vita di un tempo scomparso del tutto; quegli anni Cinquanta, lontani ormai come la preistoria, che emergono in tutti i loro conflitti con una potenza tale da lasciarci incantati.
ISBN: 9788806238841