LOEWENTHAL – Miti ebraici

15,00

LOEWENTHAL
Miti ebraici
EINAUDI

Disponibile

COD: 9788806221058 Categoria:

Descrizione

Dalla cacciata di Adamo ed Eva dal giardino dell’Eden al paese dei tonti, dagli angeli caduti per la loro presunzione alle peregrinazioni delle dieci tribù perdute, dalla saggezza di Salomone e del giovane Abramo al gigantesco Golem di Praga. Il concetto di mito sembra non avere nulla a che fare con l’ebraismo e con l’idea di un unico Dio creatore. Eppure la tradizione d’Israele è ricca di racconti che ne hanno il sapore. Il mito ebraico forse sta proprio nell’insieme di questi infiniti racconti, attraverso i quali ha preso e prende ancora forma l’immaginario di un popolo. Elena Loewenthal ci accompagna alla scoperta di quell’oceano profondissimo che è la parola d’Israele, alla ricerca di quanto in essa c’è di mitologico. Storia dopo storia, leggenda dopo leggenda veniamo condotti nell’universo della tradizione ebraica, tra luoghi fantastici, personaggi affascinanti e sogni misteriosi.

«Abramo abbassa il braccio. Isacco sgrana gli occhi che, vogliamo pensare, ha tenuto chiusi fino a quel momento, perché come si fa a chiedere a un bambino di tenere gli occhi aperti mentre suo padre lo sta per uccidere sopra un altare? Tutto tace intorno a loro e non solo lassù: in quel momento il mondo intero ammutolisce, incredulo e disperato. Un istante dopo quella eternità brevissima nel tempo ma interminabile nel cuore si ode un belato provenire da dietro la solita ginestra spoglia. È il capro che Dio ha creato alla fine del sesto giorno, al crepuscolo della creazione, apposta per questa occasione. È il capro espiatorio che Abramo sacrificherà al posto del figlio. Da allora, nel giorno di Kippur la melodia lenta e penetrante dello shofar – strumento musicale ricavato dal corno di un capro – risuonerà in tutte le sinagoghe del mondo per ricordare agli uomini, ma soprattutto a Dio, il merito d’obbedienza che Abramo ha dimostrato, e che va a credito di tutti coloro che sono venuti dopo di lui nella catena delle generazioni».
ISBN: 9788806221058