WILDE OSCAR – Il ritratto di Dorian Gray (il dattiloscritto originale)

10,00

WILDE OSCAR
Il ritratto di Dorian Gray (il dattiloscritto originale)
MONDADORI ARNOLDO

Disponibile

Descrizione

Quando, nel luglio 1890, sul «Lippincott’s Monthly Magazine» uscì Il ritratto di Dorian Gray, si gridò allo scandalo. Nel preparare il romanzo per la successiva edizione in volume, Oscar Wilde fu quindi spinto dalle furiose polemiche e dalle pressioni commerciali e legali a eliminare scene o battute sessualmente allusive, e ad ampliare alcuni capitoli, inserendo nella trama elementi melodrammatici e moraleggianti. Eppure quella pubblicata sul «Lippincott’s» era una versione edulcorata del romanzo, in cui i riferimenti di natura erotica o omoerotica erano stati censurati. Quello che qui si pubblica, con un ricchissimo apparato critico, è il testo originale del dattiloscritto inviato da Wilde alla rivista all’inizio del 1890. Il Dorian Gray come l’autore lo aveva ideato si rivela una grande sorpresa: oltre che più breve, è un romanzo assai più audace e perturbante.
ISBN: 9788804710219