La libreria che vorrei

 interno libreriaLo spazio della libreria è uno spazio che nasce per voi lettori.
Sarete voi a godervi le poltrone, la musica, sarete voi a girellare tra gli scaffali,  sarete voi che con i vostri gusti, le vostre richieste, arricchirete il catalogo, saranno i vostri bimbi a sfogliare gli albi illustrati stesi a pancia i

n giù sui tappeti e sui cuscini…
E allora pensavo: se lo spazio sarà vostro, se Controvento sarà una libreria a misura di lettore, perché non partecipate? Perché non mi raccontate cosa vorreste trovare una volta entrati?

Scrivete una mail a posta@libreriacontrovento.it

Una piccola descrizione di come sto immaginando Controvento la trovate qui, invece qui ci sono un po’ di foto del locale vuoto e nella foto in basso invece vi mostro la mia idea di spazio lettura.  Tranquilli, nessun grafico è stato maltrattato per realizzarla 😉

spazioletturamodificato

clicca sull’immagine per ingrandirla

Tra qualche giorno, faremo una piccola festa in libreria, a Telese in via Cristoforo Colombo, 27. Sì nella libreria senza scaffali, senza libri, senza poltrone, nello spazio ancora vuoto ma pieno già dei vostri sogni da lettori e dei miei di libraja: attaccherò alle pareti i vosti desideri inviati via mail e ne attaccheremo anche di nuovi. Ci conosceremo, vi racconterò dei libri che sto scegliendo, dei laboratori a cui sto lavorando e prenderò nota dei vostri consigli e suggerimenti.  Vi aspetto tutti!

Facebooktwittergoogle_pluspinteresttumblrmail
rss

2 pensieri a proposito di “La libreria che vorrei

  1. Be’, io non sono una scrittrice, però mi pare di capire che qui davvero si amino i libri. E con i libri si va liberi… controvento è bello andare, faticoso ma bellissimo.. quindi in bocca al lupo. Barbara Buoso

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *